Da A&Co, vini e delicatessen Emiliane si incontrano a Milano

Nov 22, 2023 | News

Nel cuore di Milano, presso l’esclusiva enoteca A&Co in Via Piero Capponi, si è tenuta un’indimenticabile esperienza sensoriale Emiliana, grazie alla degustazione dei vini Monte delle Vigne assieme alle prelibatezze gastronomiche tipiche della nostra terra. L’evento è stato reso possibile grazie ai “quattro moschettieri dell’enologia Milanese” – Jean Marc, Angelo, Tommaso e Terry – e all’instancabile lavoro di Maria Iammatteo, volto di Monte delle Vigne a Milano.

L’atmosfera dell’enoteca A&Co, rinomata per la sua selezione di vini pregiati, ha fornito il contesto perfetto per un’esperienza di degustazione unica. I partecipanti hanno avuto l’opportunità di immergersi nella cultura enologica ed enogastronomica dell’Emilia-Romagna, scoprendo i tesori nascosti di questo terroir unico.

La degustazione ha preso il via con I Calanchi – 100% Lambrusco Maestri -, abbinato alla classica mortadella bolognese; poi gli invitati hanno potuto assaggiare Il Chiuso – Cabernet Franc – assieme allo strolghino (il piccolo salame derivato dalle rifilature magre del culatello e del fiocco) e il salame gentile; infine, il “re della cantina” Nabucco – 90% Barbera, 10% Merlot nella versione nuova annata 2020 – ha stupito gli intervenuti grazie al pairing con scaglie di Parmigiano Reggiano 34 mesi, sia “a crudo” che con un tocco di confettura di prugne.

L’evento è stato un’occasione straordinaria per apprezzare la ricchezza e la varietà dei sapori dell’Emilia-Romagna, non solo attraverso i vini Monte delle Vigne, ma anche grazie alle “chicche gastronomiche” che hanno deliziato i presenti. Il Parmigiano Reggiano, con la sua texture granulosa e il sapore intenso, ha conquistato i palati dei partecipanti, mentre il salame gentile, lo strolghino e la mortadella hanno portato in zona Piazza Wagner il gusto autentico e inconfondibile della pastorale life Emiliana. Gli abbinamenti tra vino e cibo, sapientemente orchestrati dallo staff di A&Co, hanno esaltato le caratteristiche di entrambi, creando armonie gustative indimenticabili.

La passione e l’entusiasmo di Maria – per una sera anche in versione “affetta-salumi” e “porzionatrice di Parmigiano” – hanno reso la situazione coinvolgente e allo stesso tempo spensierata.

Luca: il nostro “postino del vino”

Sono tre i modi per godere delle nostre eccellenti etichette biologiche dei Colli di Parma:1) ordinarle nei tanti ristoranti, enoteche, etc. che hanno dato fiducia ai nostri prodotti;2) chiedere ai nostri agenti operanti in tutt'Italia dove potete trovarle;3) se siete...

Super tasting dei vini Monte delle Vigne alla tappa Go Wine di Bologna

Nella rinomata cornice cinquecentesca di Villa Zarri a Bologna, i vini biologici dei Colli di Parma targati Monte delle Vigne hanno brillato durante l'ultima tappa dell'evento enogastronomico dell'associazione Go Wine. La sapiente combinazione fra identità e...

Callas ’22 molto apprezzata dal pubblico di Amphora Revolution

La nuova Callas 2022 è stata presentata in anteprima alla prima edizione di Amphora Revolution tenutasi dal 7 al 8 giugno 2024 nella splendida location delle Gallerie Mercatali a Verona. Le anfore per la vinificazione risalgono all'antichità e stanno tornando in auge...

Coppini, Delicius e Monte delle Vigne: sinergie vincenti a Cibus 2024

Il mondo dell'enogastronomia è ricco di sinergie e collaborazioni che esaltano le eccellenze del territorio e portano alla luce prodotti di alta qualità: questo è stato dimostrato in modo tangibile durante Cibus 2024, importante fiera dedicata all'agroalimentare...

L’esperto vigneron e l’enfant prodige dei Colli di Parma

In una fresca mattina di primavera, con il sole splendente sulle vigne rigogliose e sui quattro laghi di Monte delle Vigne, incontriamo Valentino ed Edoardo, i protagonisti di questa news fatta come se fosse un'intervista a due "maghi" della vinificazione. Valentino...
en_GBEnglish (UK)