Da A&Co, vini e delicatessen Emiliane si incontrano a Milano

Nov 22, 2023 | News

Nel cuore di Milano, presso l’esclusiva enoteca A&Co in Via Piero Capponi, si è tenuta un’indimenticabile esperienza sensoriale Emiliana, grazie alla degustazione dei vini Monte delle Vigne assieme alle prelibatezze gastronomiche tipiche della nostra terra. L’evento è stato reso possibile grazie ai “quattro moschettieri dell’enologia Milanese” – Jean Marc, Angelo, Tommaso e Terry – e all’instancabile lavoro di Maria Iammatteo, volto di Monte delle Vigne a Milano.

L’atmosfera dell’enoteca A&Co, rinomata per la sua selezione di vini pregiati, ha fornito il contesto perfetto per un’esperienza di degustazione unica. I partecipanti hanno avuto l’opportunità di immergersi nella cultura enologica ed enogastronomica dell’Emilia-Romagna, scoprendo i tesori nascosti di questo terroir unico.

La degustazione ha preso il via con I Calanchi – 100% Lambrusco Maestri -, abbinato alla classica mortadella bolognese; poi gli invitati hanno potuto assaggiare Il Chiuso – Cabernet Franc – assieme allo strolghino (il piccolo salame derivato dalle rifilature magre del culatello e del fiocco) e il salame gentile; infine, il “re della cantina” Nabucco – 90% Barbera, 10% Merlot nella versione nuova annata 2020 – ha stupito gli intervenuti grazie al pairing con scaglie di Parmigiano Reggiano 34 mesi, sia “a crudo” che con un tocco di confettura di prugne.

L’evento è stato un’occasione straordinaria per apprezzare la ricchezza e la varietà dei sapori dell’Emilia-Romagna, non solo attraverso i vini Monte delle Vigne, ma anche grazie alle “chicche gastronomiche” che hanno deliziato i presenti. Il Parmigiano Reggiano, con la sua texture granulosa e il sapore intenso, ha conquistato i palati dei partecipanti, mentre il salame gentile, lo strolghino e la mortadella hanno portato in zona Piazza Wagner il gusto autentico e inconfondibile della pastorale life Emiliana. Gli abbinamenti tra vino e cibo, sapientemente orchestrati dallo staff di A&Co, hanno esaltato le caratteristiche di entrambi, creando armonie gustative indimenticabili.

La passione e l’entusiasmo di Maria – per una sera anche in versione “affetta-salumi” e “porzionatrice di Parmigiano” – hanno reso la situazione coinvolgente e allo stesso tempo spensierata.

Coppini, Delicius e Monte delle Vigne: sinergie vincenti a Cibus 2024

Il mondo dell'enogastronomia è ricco di sinergie e collaborazioni che esaltano le eccellenze del territorio e portano alla luce prodotti di alta qualità: questo è stato dimostrato in modo tangibile durante Cibus 2024, importante fiera dedicata all'agroalimentare...

L’esperto vigneron e l’enfant prodige dei Colli di Parma

In una fresca mattina di primavera, con il sole splendente sulle vigne rigogliose e sui quattro laghi di Monte delle Vigne, incontriamo Valentino ed Edoardo, i protagonisti di questa news fatta come se fosse un'intervista a due "maghi" della vinificazione. Valentino...

Colli di Parma e Appennino Modenese: un gemellaggio virtuoso grazie ai nostri vini

A due passi da Zocca, nel cuore dell'Appennino modenese immerso in un paesaggio incantevole circondato da verdi colline, si erge il suggestivo Ristorante Cantacucco, location rinomata per chi vive "sopra i 700 metri sul livello del mare".Mercoledì 20 marzo 2024 è...

Monte delle Vigne incanta i visitatori della Slow Wine Fair 2024

La recente edizione della Slow Wine Fair 2024, tenutasi negli spazi di Bologna Fiere, ha rappresentato un'importante vetrina per le eccellenze del settore vitivinicolo italiano. Tante le cantine Emiliane presenti che hanno brillato per la loro qualità e dedizione alla...

Doctor Wine presenta la sua “Guida essenziale 2024” a Monte delle Vigne

Nello suggestivo scenario dell'Antico Casale delle Vigne, la struttura dedicata agli eventi all'interno della tenuta Monte delle Vigne, si è svolta un'indimenticabile presentazione della Guida Essenziale ai Vini d'Italia - edizione 2024 - curata da Daniele Cernilli,...
it_ITItaliano