QUESTIONE DI SCAGLIE, MESI E PAZIENZA: LA GUIDA PER ABBINARE VINO E PARMIGIANO REGGIANO

Sono gli abbinamenti e i sapori più semplici quelli che lasciano i ricordi più piacevoli nella nostra memoria gustativa. E gli incontri che avvicinano e uniscono cibi e vini dello stesso territorio ci permettono di creare racconti di gusto inimitabili.

Il Parmigiano Reggiano è una grande eccellenza italiana e la versatilità in cucina è una delle sue tante qualità. Un formaggio prestigioso, che vanta un grande numero di estimatori in tutto il mondo e numerosi tentativi di copie e imitazioni.

Credits: Mauro Ferrari

La cosa più importante dunque è imparare a riconoscere il Parmigiano Reggiano originale, certificato con il marchio DOP. Questo logo assicura che il formaggio che stiamo per gustare è stato fatto negli stessi luoghi e con le stesse tecniche tramandate di generazione in generazione da secoli.
Non sono molto cambiate infatti nel corso degli anni, le tecniche e le abilità degli maestri casari che riescono con passione e maestria a dare forma a questa opera d’arte di sapore.

Un’altra cosa da sapere è che non esiste un solo parmigiano, ma tanti diverse evoluzioni dello stesso magnifico formaggio. Ogni stagionatura regala un tratto distintivo ad ogni forma. colori, consistenze e profumi unici. Tra i 12 e i 18 mesi, il Parmigiano Reggiano ha un sapore armonico e delicato con sentori di latte, yogurt e frutta fresca e si sposa benissimo con le bollicine di un vino bianco frizzante. Fino ai 24 mesi diventa più friabile e granuloso e crea un dolce equilibrio tra note di frutta fresca e secca, capace di affiancare vini di medio corpo e piatti più sapori.

Il sapore si fa più deciso tra i 30 e i 36 mesi di stagionata, quando risaltano all’assaggio note speziate e sentori decisi di frutta secca e diventa un formaggio capace di essere protagonista a tutto pasto: dall’antipasto, ai primi di pasta fresca o ripiena, al pre-dessert in abbinamento a frutta e miele. La versatilità di questa tipologia di Parmigiano Reggiano si riconosce anche dalla grande possibilità di abbinamento con i vini, soprattutto con quelli locali.

La più alta espressione è il Parmigiano Reggiano che stagiona oltre 40 mesi. L’attesa sarà ripagata da questa esplosione di aromi, che supera ogni prova del tempo e regala un bouquet di sensazioni e profumi unici. Qui possiamo scegliere di accompagnarlo a gocce di aceto balsamico oppure vini strutturati e da meditazione.

Una volta scoperte tutte le diverse sfumature nelle varie stagionature, il viaggio tra i sapori del Parmigiano Reggiano continua alla scoperta del Parmigiano Reggiano DOP di Bruna Alpina o il Vacche Rosse, prodotto esclusivamente dal latte da vacche di queste razze.

Divertiti infine a scegliere il giusto vino per ogni evoluzione di Parmigiano Reggiano e per questa avventura prenota subito la nostra degustazione “Verticale di Parmigiano Reggiano”, dove potrai divertiti a scoprire le differenze tra tre differenti variazioni di Parmigiano Reggiano abbinato a tre differenti vini Monte delle Vigne.

LE NOSTRE DEGUSTAZIONI

VERTICALE DI PARMIGIANO REGGIANO

Un’esperienza nel mondo dei sapori con il re dei formaggi. I nostri vini abbinati con sapienza alla più nota tipicità emiliana per un connubio di genuinità e tradizione.

Scoprite cosa comprende il nostro viaggio tra i sapori dell’Emilia

Pacchetto “Verticale di Parmigiano Reggiano”:

3 stagionature di Parmigiano Reggiano
Spumante Brut Chardonnay
Lambrusco Selezione
Nabucco
Grissini
Acqua

La prenotazione è obbligatoria:
• Durata complessiva: 1 ora
• Il pacchetto è disponibile dal lunedì al sabato con inizio alle ore 10:00 o alle ore 15:00 ed è riservato a gruppi ristretti di partecipanti
• Per garantire un’esperienza piacevole senza rinunciare alla sicurezza potrete approfittare di questa offerta solo su prenotazione

PRENOTA LA TUA VISITA

Tipologia degustazione*
Verticale di Parmigiano Reggiano

Orario
120.0015.00

oppure sbirciate le altre esperienze che abbiamo pensato per voi. 

Vi aspettiamo sui nostri colli per una giornata di divertimento e un pic-nic nella natura!

Sono gli abbinamenti e i sapori più semplici quelli che lasciano i ricordi più piacevoli nella nostra memoria gustativa. E gli incontri che avvicinano e uniscono cibi e vini dello stesso territorio ci permettono di creare racconti di gusto inimitabili.

Il Parmigiano Reggiano è una grande eccellenza italiana e la versatilità in cucina è una delle sue tante qualità. Un formaggio prestigioso, che vanta un grande numero di estimatori in tutto il mondo e numerosi tentativi di copie e imitazioni.

La cosa più importante dunque è imparare a riconoscere il Parmigiano Reggiano originale, certificato con il marchio DOP. Questo logo assicura che il formaggio che stiamo per gustare è stato fatto negli stessi luoghi e con le stesse tecniche tramandate di generazione in generazione da secoli.
Non sono molto cambiate infatti nel corso degli anni, le tecniche e le abilità degli maestri casari che riescono con passione e maestria a dare forma a questa opera d’arte di sapore.

Un’altra cosa da sapere è che non esiste un solo parmigiano, ma tanti diverse evoluzioni dello stesso magnifico formaggio. Ogni stagionatura regala un tratto distintivo ad ogni forma. colori, consistenze e profumi unici. Tra i 12 e i 18 mesi, il Parmigiano Reggiano ha un sapore armonico e delicato con sentori di latte, yogurt e frutta fresca e si sposa benissimo con le bollicine di un vino bianco frizzante. Fino ai 24 mesi diventa più friabile e granuloso e crea un dolce equilibrio tra note di frutta fresca e secca, capace di affiancare vini di medio corpo e piatti più sapori.

Il sapore si fa più deciso tra i 30 e i 36 mesi di stagionata, quando risaltano all’assaggio note speziate e sentori decisi di frutta secca e diventa un formaggio capace di essere protagonista a tutto pasto: dall’antipasto, ai primi di pasta fresca o ripiena, al pre-dessert in abbinamento a frutta e miele. La versatilità di questa tipologia di Parmigiano Reggiano si riconosce anche dalla grande possibilità di abbinamento con i vini, soprattutto con quelli locali.

La più alta espressione è il Parmigiano Reggiano che stagiona oltre 40 mesi. L’attesa sarà ripagata da questa esplosione di aromi, che supera ogni prova del tempo e regala un bouquet di sensazioni e profumi unici. Qui possiamo scegliere di accompagnarlo a gocce di aceto balsamico oppure vini strutturati e da meditazione.

Una volta scoperte tutte le diverse sfumature nelle varie stagionature, il viaggio tra i sapori del Parmigiano Reggiano continua alla scoperta del Parmigiano Reggiano DOP di Bruna Alpina o il Vacche Rosse, prodotto esclusivamente dal latte da vacche di queste razze.

Divertiti infine a scegliere il giusto vino per ogni evoluzione di Parmigiano Reggiano e per questa avventura prenota subito la nostra degustazione “Verticale di Parmigiano Reggiano”, dove potrai divertiti a scoprire le differenze tra tre differenti variazioni di Parmigiano Reggiano abbinato a tre differenti vini Monte delle Vigne.

LE NOSTRE DEGUSTAZIONI

VERTICALE DI PARMIGIANO REGGIANO

Un’esperienza nel mondo dei sapori con il re dei formaggi. I nostri vini abbinati con sapienza alla più nota tipicità emiliana per un connubio di genuinità e tradizione.

Scoprite cosa comprende il nostro viaggio tra i sapori dell’Emilia

Pacchetto “Verticale di Parmigiano Reggiano”:

3 stagionature di Parmigiano Reggiano
Spumante Brut Chardonnay
Lambrusco Selezione
Nabucco
Grissini
Acqua

La prenotazione è obbligatoria:
• Durata complessiva: 1 ora
• Il pacchetto è disponibile dal lunedì al sabato con inizio alle ore 10:00 o alle ore 15:00 ed è riservato a gruppi ristretti di partecipanti
• Per garantire un’esperienza piacevole senza rinunciare alla sicurezza potrete approfittare di questa offerta solo su prenotazione

PRENOTA LA TUA VISITA

Tipologia degustazione*
Verticale di Parmigiano Reggiano

Orario
120.0015.00

oppure scoprite le altre esperienze che abbiamo pensato per voi. 

Vi aspettiamo sui nostri colli per una giornata di divertimento e un pic-nic nella natura!

it_ITItaliano
en_GBEnglish (UK) it_ITItaliano